Salve, vorrei un cucciolo da show....

Sono molte le mail che ricevo e che iniziano così, per la maggiore arrivano da persone inesperte, che vorrebbero fare qualcosa in più oltre a godersi il cane nel quotidiano e per carità, va benissimo..... ma è davvero così semplice ?

Il web pullula di annunci di vendita di "cuccioli da show" , figli di cani titolati o comunque con pedigree ricchi di cani importanti, naturalmente con prezzi un pò sopra la media di razza ma si sa, la qualità costa.... ma quanta verità c'è dietro?

 

Personalmente trovo che  le parole "cucciolo" e "show" nella stessa frase non stiano per niente bene insieme e che chi le brandisce con tanta convinzione di fatto vi stia un pò truffando....mi spiego.

 

Sono molteplici le caratteristiche che rendono un cane idoneo allo show:


non basta che il cane sia BELLO ( e anche qui tutto è molto soggettivo), esso deve rispecchiare lo standard strutturalmente parlando, avere una dentatura corretta, il giusto rapporto peso/altezza ...... non meno importante , deve avere il giusto movimento, ovvero quando si muove all'interno del ring davanti al giudice deve mostrarsi deciso ma elegante, esprimendo al meglio le sue caratteristiche fisiche e questo lo si ottiene se oltre alla struttura esso detiene anche il carattere che gli fa affrontare la "situazione" con gioia e sicurezza.


Ecco, posso scegliere un cane con queste caratteristiche a 30/45 giorni di vita?
La risposta è NO, non è possibile avere certezze su un cucciolo così piccolo, poichè molte delle caratteristiche che ho elencato sopra il cucciolo le definirà durante la crescita.

L'allevatore può studiare, progettare, immaginare e selezionare i genitori che secondo lui sono i migliori per raggiungere lo scopo e mettere al mondo cuccioli strepitosi, ma nessuno ha la capacità di plasmare il DNA a proprio piacimento nè la possibilità di conoscere il reale risultato genetico della "combo" che sta utilizzando, perchè ci sono tante caratteristiche nel bagaglio genetico di ogni essere vivente che egli porta con sè ma non esprime e che possono mostrarsi in base a come la genetica va a combinarsi .

Se volete delle certezze dovete acquistare un soggetto che abbia già compiuto 12 mesi, in questo caso avendo già eseguito una buona parte della crescita e della maturazione sia fisica che caratteriale, avrete davanti tutti i suoi pregi e difetti già "formati" (sempre con dei difetti eh, perchè il cane perfetto non esiste)....ma non lo avrete cresciuto voi e, ovviamente, avrà un prezzo ben più alto.

Ma se io voglio comunque un cucciolo ?
Allora informatevi molto, scegliete l'allevatore che più vi convince, con cui avete più affinità anche in termini di gusto personale (perchè in ogni razza ci sono delle sfaccettature ed ognuno ha la sua interpretazione personale), scegliete il suo "progetto" che più vi piace e prendetevi un cucciolo, ma fatelo con la consapevolezza che per quanto l'allevatore si sia impegnato non può esserci nessuna certezza riguardo le sue attitudini future.

Prima di tutto godetevi il cane, poi se ci sarà altro ben venga..... !

 

Francesca B.